Menù

TAI / DIARI URBANI



TAI / DIARI URBANI

Itinerario diArcheologia Industriale a cura di Giuseppe Guanci. (Ritrovo all’Ex Anonima Calamai, via San Paolo 54, Prato).



La fabbrica di Brunetto Calamai costituisce un'eccezione nel panorama cittadino pratese in quanto è senz'altro tra le fabbriche di più antica formazione, posta sul ramo di una gora, e rimasta quasi intatta fino ai giorni nostri, nonostante sia collocata, com'è, al limite del cosiddetto Macrolotto 0.

La visita quindi sarà particolarmente evocativa, poichè permetterá di leggere una parte della città attraverso le sue varie fasi di sviluppo, sia urbanistico che architettonico, come attestano anche le interessantissime strutture realizzate da un giovanissimo Pier Luigi Nervi, e rimaste per anni completamente sconosciute.





visita alla vecchia tintoria progettata da Pier Luigi Nervi