Menù

TAI 2015

TAI, Tuscan Art Industry


TAI Tuscan Art Industry 2015, si presenta come la prima edizione di un progetto che pone al suo centro la sperimentazione delle arti visive contemporanee. TAI 2015 sceglie per la prima edizione di riflettere sul concetto di “riconversione produttiva” delle industrie all’interno del sito di archeologia industriale dell’800 e del 900 italiano in Toscana . Il programma comprende la mostra curata da Saretto Cincinelli “Après coup” dischiusure, e si concentra su 8 artisti delle ultime generazioni: Carlo Guaita (1954), Daniela De Lorenzo (1959), Andrea Santarlaci (1964), Paolo Meoni (1967), Emanuele Becheri (1973), Chiara Bettazzi (1977), Elena El Asmar(1978), Anna Rose (1982). TAI comprende una sezione intitolata “Diari Urbani” che prevede una serie di approfondimenti legati alla struttura architettonica che quest’anno prevede il riutilizzo della Ex fabbrica Lucchesi . Sono previsti due itinerari di archeologia industriale a cura di Giuseppe Guanci , la proiezione del film Giovanna di Gillo Pontecorvo e la sonorizzazione a cura di Gea Brown.

SUMMARY

 TAI / APRÈS COUP- DISCHIUSURE

TAI / APRÈS COUP- DISCHIUSURE

A CURA DI SARETTO CINCINELLI LEGGI TUTTO
TAI / GEA BROWN

TAI / GEA BROWN

DIARI URBANI / approfondimenti LEGGI TUTTO
TAI / ITINERARI ARCHEOLOGICI

TAI / ITINERARI ARCHEOLOGICI

DIARI URBANI / approfondimenti LEGGI TUTTO
TAI / GIOVANNA

TAI / GIOVANNA

Conversazione sul Documentario realizzato intorno al ritrovamento della pellicola del film“Giovanna” di Gillo Pontecorvo LEGGI TUTTO
TAI / TALK ALLA EX FABBRICA LUCCHESI

TAI / TALK ALLA EX FABBRICA LUCCHESI

DIARI URBANI / approfondimenti LEGGI TUTTO
TAI / teser

TAI / teser

Immagini del territorio di Prato LEGGI TUTTO
TAI / VIDEO

TAI / VIDEO

video interviste e video documentazioni edizione 2015 LEGGI TUTTO

NEWSLETTER
TAI 2016


se vuoi rimanere aggiornato sugli eventi di
TAI - TUSCAN ART INDUSTRY


Iscriviti alla nostra newsletter di SC17