Menù

TAI GRAND TOUR / 2017

visite al Museo della Carta a Pietrabuona,  antica sede della prestigiosa Cartiera Magnani. 

1 foto

itinerario alla Cartiera di Pescia

cartaia

-

3

7

workshop Grand Tour - alla cartiera di Pescia 

6

itinerario all'Ex Romei a Cantagallo

4

Sopralluogo presso EX Romei a Cantagallo 

ex romei

itinerari nelle fabbriche della Val di Bisenzio, con Lorenzo Banci e i partecipanti al workshop 

ex romei

il paesaggio industriale della Val di Bisenzio, veduta della Fabbrica Romei a Cantagallo

romei

laboratorio presso SC17, disegno e preparazione per la mostra 

sc17

preparazione degli elaborati 

esercizi

 

 

sc17

Peyron a Vernio 

p

visione esterna della Fabbrica Peyron a Vernio 

2

Disegno dal vero presso la Fabbrica Peyron a Vernio 

3

 

 

5

 

 

0

Lorenzo Banci insieme ai ragazzi partecipanti 

l

 

 

p

 

 

e

Itinerario presso la sede di SC17 in Corte Via Genova a Prato 

1

Talk con SC17 sul progetto Diari Urbani - Industrial Heritage map - fotografie a confronto ieri e oggi di edifici industriali del territorio pratese 

2

itinerario presso SC17, in corte Via Genova, talk sui progetti e sull'idea di Rigenerazione di una corte industriale.

8

Itinerario di Archeologia Industriale condotto da Giuseppe Guanci, in collaborazione con ASVAIP e il Comitato di recupero della Gualchiera di Coiano. 

i

Giuseppe Guanci, storico e esperto di Archeologia industriale, illustra la storia della vecchia Gualchiera, in stato di abbandono e di forte degrado. 

o

Site - specific TAI 2017, attraverso un oblo ancora intatto, gli spettatori hanno potuto osservare l'interno del fabbricato in stato di abbandono, con all'interno vecchi macchinari ancora intatti.

o

Un solo spettatore alla volta, poteva accedere alla visione di interno del fabbricato, illuminato per l'occasione. 

0

 

 

i

 

 

o

 

 

7

Interno della Gualchiera di Coiano

p

 

 

f

Presentazione presso il Polo Campolmi - Biblioteca Lazzerini - progetto TAI 2017 

1

 

 

2

Industrial heritage map - cartina del patrimonio industriale tra prato e val di bisenzio - programma degli eventi  e approfondimenti -

4

Chiara Bettazzi - direttrice artistica del progetto TAI e SC17 

u

Mostra Grand Tour - presso Polo Campolmi e Museo del Tessuto 

4

 

 

2

ELena Mannocci - videomaker - team TAI a lavoro, con interviste ai partner di progetto 

3

Itinerario curato da Giuseppe Guanci al Polo Campolmi 

4

Allestimento della mostra Grand Tour - elaborati realizzati durante il workshop condotto da Lorenzo Banci

4

Materiali prelevati presso le fabbriche in abbandono durante il workshop 

5

Elaborati realizzati durante il laboratorio

5

Materiali d'archivio, messi in mostra all'interno dell'allestimento per Grand Tour 

4

Focus sul lavoro di Lorenzo Banci - Polo Campolmi 

Fabbriche.


Da sempre le sue immagini si sono concentrate su varie forme di paesaggio, indagando e privilegiando attraverso la pittura, ma anche attraverso l’attività di scenografo, elementi di quel paesaggio architettonico che a partire dall’inizio del secolo scorso si è costantemente evoluto attraverso le diverse fasi delle rivoluzioni industriali. La sua pittura nasce da una ricerca ostinata sul territorio, esplorando quegli elementi del paesaggio che spesso sfuggono allo sguardo, dimenticati dal tempo.

5

Mostra sul lavoro di Lorenzo Banci, immagini pittoriche realizzate lungo il suo percorso artistico, veduta dell'allestimento presso il Polo Campolmi 

6

Terre prelevate intorno ai terreni delle fabbriche, creazione del pigmanto 

0

Scritta Angelo Peyron in ferro, originale appartenente alla Fabbrica Peyron in Val di Bisenzio. Oggetto prelevato durante gli itinerari e allestito durante la mostra Grand Tour al Polo Campolmi

5

itinerario Museo del Tessuto 

8

Ex Cimatoria campolmi - oggi sede del Museo del Tessuto

0

Mostra Grand Tuor - Museo del Tessuto, proiezioni video di Paolo Meoni.

Nihil novum sub sole, slideshow di fotografie in b/n, 2017

Attraverso percorsi consueti e punti di vista imprevisti che mostrano visioni della nostra città e dei suoi sconfinamenti prospettici, Paolo Meoni evoca, per mezzo di trasfigurazioni luminose della lontananza, una pura adesione alle vedute che incontra, in una riflessione lirica sul paesaggio e le sue metamorfosi.
Il suo lavoro racconta di terre sconfitte dalle barbarie edilizie e documenta un’urbanizzazione sfuggente, sempre più sconnessa e antiumanistica. Percorrendo da almeno dieci anni le periferie della propria città con la macchina fotografica, sempre a disposizione dello sguardo, nascono da questi movimenti continui i nuclei più importanti del suo lavoro, sempre dedito a mostrarci ciò che ci è familiare in maniera perturbante.

Come accade nell’ultimo lavoro che attraverso un punto di vista inedito ci svela una città sconfinata, che si arrampica in maniera scoordinata e meravigliosa sulle pendici delle colline che la cullano.

78

TAI-TUSCAN ART INDUSTRY

Videointerviste a Giuseppe Guanci

Il video raccoglie le videointerviste realizzate dal progetto TAI (a partire dalla sua prima edizione nel 2015) in cui l’architetto Giuseppe Guanci, esperto di archeologia industriale, racconta la storia delle fabbriche di volta in volta scelte come sede della manifestazione. Alla interviste dedicate alla ex fabbrica Lucchesi e alla ex Anonima Calamai, opifici scelti rispettivamente per le edizioni del 2015 e del 2016, si vengono ad aggiunge- re quest’anno i ritratti del Polo Campolmi, della Gualchiera di Coiano, dell’ex lanificio Peyron a Vernio, dell’ex lanificio Romei a Cantagallo e della fabbrica Forti alla Briglia, con un’espansione dell’area territoriale presa in esame, collegando Prato alla Val di Bisenzio in un Grand Tour, alla scoperta del patrimonio archeologico industriale del nostro territorio.

3

MATERIALI D’ARCHIVIO CDSE

Video full hd, b/n

Il materiale scelto proviene dalla Fondazione CDSE situata a Vaiano di Prato. Attraverso una collaborazione istituita con l’Archivio sono state selezionate una serie di fotografie in bianco e nero che ritraggono la vita degli operai attorno alla fabbrica (gite aziendali della domenica, gite in barca, cene collettive all’interno delle mense operaie, ore di pausa dal lavoro).

 

 

Mostra Grand Tour - Polo Campolmi 

2

 

 

7

Itinerario condotto da Giuseppe Guanci - alla Fabbrica Peyron in Val di Bisenzio 

o

 

 

w

 

 

j

Mostra Grand Tour presso il Museo MUMAT di Vernio 

l

 

 

j

 

 

l

Itinerario alla Fabbrica Forti - ex villaggio operaio, a cura di CDSE.

f

Mostra Grand Tour - Fabbrica Forti 

p

Fabbrica Forti - illuminazione a cura di TAI - site specif di Tempo Reale.

l

 

 

l

Fabbrica Forti alla Briglia di Vaiano 

o